Semalt: semplici modi per rimuovere il tuo traffico da Google Analytics

In questo articolo, Ivan Konovalov, il principale esperto di Semalt , ti insegnerà come rimuovere le visualizzazioni da Google Analytics per ottenere risultati di qualità.

Ricordo ancora quando ho iniziato il mio blog qualche mese fa. Nel mio account Google Analytics ottenevo più di 1500 visualizzazioni al giorno, ma quando ne modificavo le pagine e cambiavo alcune impostazioni, diventava più grande. Ho modificato alcune delle mie pagine centinaia o migliaia di volte per ottenere i risultati desiderati. Vari blogger pubblicano i loro rapporti sulla visualizzazione delle pagine o condividono apertamente le statistiche del traffico sui social media e non si rendono conto che ciò può danneggiare il loro blog o la loro reputazione su Internet. Questo perché molti spammer proverebbero a ridurre il numero di visualizzazioni sui loro siti Web, influenzando così i loro rapporti di Google Analytics. Quando condividi i link dei tuoi siti Web sui social media, dovresti assicurarti di aver escluso le voci del traffico interno da esso. Non è qualcosa che viene fornito come opzione o è l'impostazione predefinita. Invece, dovresti impostarlo manualmente o installare un plug-in per ottenere i risultati desiderati.

Escludi il tuo indirizzo IP in Google Analytics

La prima e più importante cosa che devi fare è escludere il tuo indirizzo IP da Google Analytics. È importante impedire che la vista venga conteggiata. Per questo, dovresti concentrarti sul comportamento dei clienti esterni e su come interagiscono con le tue pagine web. Ciò può avere un impatto notevole sul tuo sito Web e sulle sue prestazioni complessive. A tal fine, prima di tutto, dovresti identificare il tuo indirizzo IP. Google ha reso facile e semplice per i suoi utenti farlo. Digita qual è il mio IP nella ricerca di Google e vedrai qual è il tuo indirizzo IP pubblico. È molto facile escludere un indirizzo IP da Google Analytics. Tuttavia, se si desidera escludere più IP, è necessario apportare le modifiche appropriate. Per questo, dovresti prima creare filtri per IP diversi ed escluderli uno per uno.

Escludi impostazioni nei plug-in WordPress di Google Analytics

È un altro metodo importante. È necessario escludere o modificare le impostazioni nei plug-in WordPress di Google Analytics. Per questo, dovresti andare alla sezione filtri del tuo account Google Analytics e selezionare l'opzione filtro personalizzato. Successivamente, è necessario escludere tutto il traffico non autentico o illegale, nonché le relative fonti e fare clic sul pulsante del modello di filtro. Qui dovresti usare un codice variabile personalizzato che potrebbe essere presente nel tag body del tuo HTML. È un'opzione facile da usare che impedisce ai tuoi dati di essere utilizzati illegalmente e che Google Analytics crei rapporti falsi. Significa che quando qualcuno visiterà il tuo sito Web, i loro conteggi non verranno conteggiati se i loro cookie non sono stati identificati. È una fantastica e una delle migliori opzioni, quindi dovresti usare questo metodo su tutti i tuoi siti web. Per i blogger, è importante mantenere il loro pubblico e la credibilità dei loro siti Web. Quindi questo metodo sarà di grande aiuto.